Pre British Bianco

Dal vitigno autoctono a bacca bianca, icona della produzione vinicola del territorio, le uve sono raccolte a mano e adagiate in cassetta alle prime ore dell’alba, durante il periodo di completa maturazione. Dopo essere state raffreddate e macerate a contatto delle bucce per 3 gg. le uve vengono sottoposte a pressatura soffice, avviando il processo di fermentazione, a temperatura costante e controllata.
Dopo la svinatura, il vino viene trasferito in botti perpetue da 1000 litri, per l’affinamento per almeno 6 – 8 mesi. Viene ripresa la tradizione del territorio: il vino perpetuo (ricolmatura di una cuvée come selezione delle migliori annate). Tecnica di affinamento in uso prima dello sbarco degli inglesi e base per la successiva produzione del Marsala.
Terminato il periodo di affinamento, viene messo in bottiglia, dove riposa per ulteriori 4/6 mesi.
Un vino che esprime al meglio il nostro territorio, nella sua complessità e mineralità. Evidenti le note agrumate e di frutti gialli anche maturi, piacevoli sentori erbacei, di spezie dolci, di mandorle appena tostate, e interessanti note balsamiche. Intenso, ampio ed avvolgente, al palato è morbido e caldo. Buona corrispondenza con le sensazioni olfattive, con sorprendente freschezza e grande persistenza.

Vitigni

100% Monovarietale autoctono a bacca bianca

Invecchiamento

Oltre 6 mesi in grandi fusti di rovere e oltre 4 mesi in bottiglia

Tenore Alcolico

Gr. 15,5% in volume minimo

Abbinamenti

Street food, sushi, verdure in pastella, risotti e zuppe, crostacei, tonno, ratatouille, fritti di pesce.

Category

Pre-British